lunedì 21 giugno 2010

Molte vite, un solo amore di Brian Weiss

Brian Weiss, laureato alla Columbia University e a Yale è uno psichiatra specializzato nell'ipnosi regressiva che utilizza il ricordo del passato per affrontare disturbi del presente.
Spesso rivivere o ricordare esperienze passate, spesso traumatiche, sepolte nel nostro inconscio ci permette di rielaborare l'accaduto integrandolo alla nostra vita attuale.

Secondo Brian Weiss la maggior parte dei problemi psichici hanno la loro origine in vite precedenti alle quali bisogna risalire per ottenere una completa guarigione.
In "Molte vite, un solo amore" l'autore ci presenta i casi clinici di due persone fra loro sconosciute Elizabeth e Pedro... o quanto meno sconosciute nella loro esistenza odierna.


Le loro esperienze e i loro problem sono molto differenti, lei si trova sulla strada della depressione a causa della fine di una storia d'amore sbagliata, mentre lui è un giovane messicano facoltoso che ha una travagliata relazione con una donna sposata e che è rimasto segnato dalla morte prematura del fratello.


Durante le sedute di ipnosi regressiva a cui vengono sottoposti dal Dottor Weiss, quest'ultimo si ritroverà ad ascoltare il medesimo episodio risalente a secoli prima della loro nascita, raccontato da due diversi punti di vista.


Non voglio svelarvi nient'altro per non togliervi il gusto della lettura, se non che si tratta senza alcun dubbio di una fantastica ed eterna storia d'amore, è un libro che rappresenta la speranza, i veri valori della vita fra cui spicca lucente l'amore immortale e il bisogno di crederci, specialmente in un mondo cinico come quello di oggi.


Ad ogni domanda c'è una risposta, bisogna soltanto saperla cercare nel posto o nella vita giusta!

Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin