lunedì 28 giugno 2010

Lo Zahir di Paulo Coelho un libro profondo per chi ama l'amore e vuole ritrovare se stesso

Il libro che vi consigliamo oggi è molto spirituale, ma la storia che racconta è realistica e in molte pagine è facile dire a se stessi: "è vero... è proprio così!".
E' una fantastica storia d'amore, ma non un romanzo tradizionale, si parla di un amore profondo che riesce a farci ritrovare noi stessi, a farci capire quali sono i nostri errori saltuari e ricorrenti, e farci ritrovare il contatto con l'energia dell'universo...
Il protagonista è uno scrittore che viene lasciato improvvisamente dalla moglie senza alcuna spiegazione.
Lui si rifarà una vita. E' un uomo di successo e trova un nuovo amore, ma è tormentato da un pensiero fisso... il suo Zahir.
E per lo Zahir intraprenderà un viaggio che lo porterà sino alle desolate steppe dell'Asia centrale alla ricerca di qualcosa di speciale che si rivelerà un vero percorso di crescita interiore.
Non vi sveliamo niente di più sulla trama perché è un libro che va assaporato pagina dopo pagina... alla ricerca del nostro destino.

Le parole con cui Coelho descrive lo Zahir sono le seguenti:
" Lo Zahir è qualcosa che, una volta che lo si è toccato o visto, non viene mai più dimenticato- e, a poco a poco, occupa ogni nostro pensiero, fino a condurci alla follia. Il mio Zahir non sono le romantiche metafore con ciechi, bussole, tigri, o la famosa moneta. Il mio Zahir ha un nome: Esther."

Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin